Cuoio

Molteplici erano i manufatti realizzati in cuoio dipinto, punzonato e impresso, tecnica decorativa utilizzata perlopiù dalla seconda metà del XVI secolo fino al XVIII secolo, che torna in auge nella seconda metà dell’Ottocento. Ci siamo occupate del restauro di tappezzerie, paliotti d’altare, pianelle, portantine, paraventi, turcassi in cuoio per frecce, tutte opere dipinte e punzonate oppure decorate a impressione, predisponendo i manufatti che lo richiedevano all’esposizione con pannelli idonei alla conservazione.

(Torna indietro)
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK